Favole, racconti e poesie in lingua dei segni italiana

Favole, racconti e poesie in lingua dei segni italiana

news

 

Immagine1

LISTUBE – Favole e racconti in LIS e tanto altro!

Le favole e i racconti hanno sempre fatto parte dell’indagine linguistica, in questo caso però non andremo a trovare materiale che è stato analizzato dagli studiosi ma vedremo di mettere qui qualcosa di utile ad eventuali future indagini, qualche produzione utilizzabile per i nostri studi…

Questa favola-racconto probabilmente (ma lo potrei dare come elemento di certezza)  non fa parte della tradizione della Comunità sorda, ha più la parvenza di una racconto educativo che possa essere somministrato in un contesto scuola, per avvicinare i bambini udenti ai bambini segnanti

http://www.babacova.com/glamglo/

Le risorse in rete sembrano essersi molto concentrate ai fini di divulgazione della Lingua dei Segni più che pensate per bambini sordi. In effetti non ho ancora trovato materiale realizzato da sordi per bambini sordi, ma immagino sia un limite mio… Sarebbe simpatico scoprire in rete uno studio approfondito su “Favole, racconti e poesie in lingua dei segni italiana”… eventuali segnalazioni sono graditissime!

:mrgreen:

Nonostante ciò… abbiamo comunque alcuni buoni esempi di narrazione in Lingua dei Segni Italiana

La riproposizione di due favole classiche, per esempio:

Cappuccetto Rosso e I tre porcellini  (Coop. ALBA)

e qui Riccioli d’oro (Coop.ELFO)

per le poesie l’offerta sembra più variegata, non solo produzione di interpreti/bilingui udenti ma anche una bella produzione fatta da sordi per sordi e quindi più genuina.

Tre video splendidi da guardare in sequenza

 

Matita

Matita

 

Matita 

Tempo

Il mio segno libero

 

LIS Deaf Realization

LIS Deaf Realization

Una moderna

e

ritmata

poesia LIS

di deafrealization (PURTOPPO RIMOSSO)

Da segnalare sicuramente, come fatto culturale, la canzone che è stata portata al Festival di Sanremo da Daniele Silvestri e interpretata in LIS da renato Vicini (interprete udente) A bocca chiusa

e la performance V V di Giuseppe Giuranna,

V V Giuranna

V V Giuranna

 

Infine, almeno per il momento, vi segnalo Tammuriata muta, interpretata da Rosaria Giuranna dalla descrizione: “Poesia in dialetto interpretata da un’attrice sorda. Video parte di uno studio sulla comunicazione, quì quella della lingua dei segni. In coda un backstge di Valeria Cimò mentre suona la tammorra.” Così come vi segnalo:

 

Orologio 

e

DTS

e la meravigliosa GRAZIE  in cui Rosaria Giuranna interpreta con Giuseppe Giuranna in modo magistrale

Rossana e Giuseppe Giuranna  - GRAZIE

Rossana e Giuseppe Giuranna – GRAZIE

 

Come avete visto in ogni canale Youtube segnalato, scorrendo la Playlist del canale stesso o la barra menù sul lato destro, potete trovare altre proposte di favole, racconti e poesie in Lingua dei Segni Italiana.

 

 

 

 

Per quanto riguarda le strategie narrative potete dare una lettura a
Impersonamento ed evidenzialità in LIS
della dott.ssa Laura Mazzoni
Università Ca’ Foscari di Venezia – Università di Pisa

 

Interessante anche la lettura della Tesi di laurea di Raffaella Faccioli

Un silenzio molto rumoroso.
Il teatro nella Lingua dei Segni

Relatrice Prof.ssa Carmela Bertone

Università degli Studi Ca’Foscari di Venezia
Facoltà di Lettere e Filosofia
Corso di Laurea in Tecniche artistiche e dello spettacolo
a.a 2009-2010

Favole, racconti e poesie in lingua dei segni italiana

Favole, racconti e poesie in lingua dei segni italiana

5 pensieri su “Favole, racconti e poesie in lingua dei segni italiana

  1. Complimenti per il blog, sicuramente c’è voluto molto lavoro….volevo segnalare però che non tutto è visibile, per esempio i video delle favole (ma sarebbe fantastico se si potesse scaricare il pdf dei racconti) , poi manca anche una tesi. spero di poterli trovare al più presto. Grazie e ancora complimenti ai prossimi aggiornamenti preziosi.! Nari

  2. Ciao! Complimenti per il blog.
    Come ricercatrice sulla LS (esperta di SignWriting e altri problemi di rappresentazione delle LS) ti inoltro il link al mio sito personale… sopra troverai numerosi miei articoli che (un po’ i barba ai vari copyright ehehe ma credo fortemente che lo scopo di tutto questo lavoro che facciamo noi ricercatori sia la divulgazione, quindi divulgo!) ho messo online…
    http://www.csbianchini.com
    Buon lavoro!

    • Grazie per i complimenti! Da “ricercatrice” dei ricercatori LIS/LS non potevo non conoscerti… e grazie per la segnalazione del sito, di certo attingerò e segnalerò ogni cosa utile! Parola d’ordine: divulgare, divulgare, divulgare! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.